Passa ai contenuti principali

Una nuova presenza dei cattolici in politica

Venerdì 22 maggio nuovo appuntamento di Giovanni Nocera ed Enzo Di Natali con la partecipazione di Totò Cuffaro, per continuare l’analisi politica dell’impegno del laicato Cattolico in politica.

Commenti

Post popolari in questo blog

Totò Cuffaro: "Manca un centro moderato. Chiedo scusa ai siciliani per quello che non ho potuto fare..."

Una intervista a cuore aperto, Totò Cuffaro è sereno, ha chiare le idee politiche. Vendemmiava quando ci ha rilasciato questa intervista, tono pacato, nessuna rimorso, qualche rimpianto, molto orgoglio per essere stato il presidente della Regione Siciliana. E’ senza filtri ma con una visione importante di ciò che sarà lo scenario siciliano e italiano. Totò Cuffaro, ogni volta che ci si avvicina alle grandi competizioni elettorali, come le regionali del 2022, si tira in ballo il suo nome. La politica ha già dimostrato di avere dei leader che durano il tempo di una doccia, lei resiste. E’ una certezza. Rimpianti di una vecchia politica? Sapere che ci sono tanti siciliani che ancora pensano a me mi ripaga certamente di molte sofferenze e di tanto dolore. Sapere che sono nel cuore dei siciliani è un grande orgoglio e un grande onore, ma si impone una riflessione: se la gente, nonostante tutto quello che mi è successo, continua ancora a pensare a me vuol dire che chi è venuto dopo di me non

Cattolici in politica nel XXI secolo

L’impegno dei cattolici in politica nel XXI secolo è il tema della diretta web con Giovanni Nocera ed Enzo Di Natali, cui si è aggiunto Marco Zambuto, già sindaco di Agrigento.